Archivi tag: grecia

Il Diario della Maturità #4 – E dopo gli esami? Si parte!

Oggi non vogliamo proprio scrivere di esami, tesine, simulazioni, prove, verifiche, università, scelte, futuro. Aiuto!

Sappiamo tutti che l’esame arriverà molto presto, tra solo due mesi, e quindi è inutile stare qui a parlarne. Il problema non sparirà magicamente solo perché lo desideriamo tanto. Il sole fuori dalla finestra (finalmente!) ci porta lontano a dopo che tutte le prove scritte, orali e psicologiche saranno passate. All’estate che dovrà pur arrivare. Siamo sicure che ci piomberà addosso all’improvviso, mentre siamo impegnate a studiare e a scegliere università o lavori futuri. Per questo è importante trovare un po’ di tempo per pensare ad altre cose ben più serie… le vacanze!

Tutti i maturandi non aspettano altro che partire per il viaggio della maturità. Avete già pensato a dove andare? Ovviamente noi, solite indecise, no. Una vocina sulla spalla dice che sarebbe meglio decidere e prenotare adesso, per trovare le offerte migliori. In questi tempi di crisi! A parte i consigli da mamma premurosa, vogliamo davvero sapere dove andrete! Per rubarvi qualche idea…
Le scelte più gettonate dei neodiplomati sono il mare, la Grecia, Ibiza, l’interrail, New York, Londra, Amsterdam, Barcellona.

Tutto sta nel scegliere che tipo di vacanza si vuole fare: rilassante dopo le fatiche scolastiche, avventurosa, folleggiante, alcolica o culturale. In ogni caso, c’è un obiettivo sicuro, a cui nessuno può rinunciare: il viaggio della maturità deve essere indimenticabile.

Sicuramente dopo tutti questi buoni propositi ci ridurremo a decidere all’ultimo momento la meta del viaggio. La verità è che se si è in un gruppo le idee sono tante e diverse, quindi conciliarle può essere difficile.
Cercando di sfruttare al meglio questa esperienza, speriamo di poter trovare la soluzione ideale, che accontenta tutti. Perché l’importante, alla fine, è partire con le persone giuste e divertirsi! Ma allora vale il detto: “Non importa dove vai, ma con chi sei”?

Dopo queste perle di saggezza popolare, vi salutiamo e (forse) vi aspettiamo per la prossima puntata.

Elena Zanella & Alessandra Peroncini

Commenti disabilitati su Il Diario della Maturità #4 – E dopo gli esami? Si parte!

Archiviato in Il Diario della Maturità, Vita di scuola

Tutti in grecia!

greciaAnche quest’anno ha riscosso un grande successo la gita in Grecia, viaggio itinerante che unisce cultura e divertimento.
E’ tradizione per gli studenti del “Gioia” che frequentano il triennio dell’indirizzo classico effettuare il viaggio di istruzione itinerante in Grecia, che si tiene all’inizio dell’anno scolastico. Per i ragazzi l’attesa si carica di tante aspettative.

Per qualcuno è il primo viaggio all’estero, per quelli di quinta è l’ultima gita di classe, per altri è finalmente l’occasione di rimanere dieci giorni senza genitori, per tutti è un’imperdibile opportunità di divertimento allo stato puro, per fare nuove conoscenze e approfondire e consolidare le vecchie. E la cultura? E’ per i prof.!
Come da programma partiamo dal liceo prima dell’alba con cinque pullman e tra sonnellini, chiacchiere, molte risate e qualche richiamo dei prof. arriviamo ad Ancona, dove ci imbarchiamo sul traghetto. Il viaggio in nave dura quasi un giorno intero trascorso all’insegna del relax, del divertimento e della socializzazione.
Una volta sbarcati a Patrasso comincia il tour de force: senza sosta da una zona archeologica all’altra, da un museo all’altro. La sera gli alberghi ci appaiono all’orizzonte come un miraggio. Il giorno dopo, nuovo “bagno di cultura”, ma le mete più ambite restano i locali come l’Hard Rock Café di Atene, dove si pranza in stile McDonald, e andare la sera in “libera” uscita sull’Acropoli, dalla quale l’Atene “by night” ci appare in tutto il suo splendore. Ecco, la cosa che colpisce di più è proprio l’unione di passato e futuro in questa terra dall’aspetto ora selvaggio ora metropolitano, che è culla di una grande civiltà e di eroi famosi e custode di una cultura millenaria, ancora oggi magnifica nelle sue rovine, ma che ti accoglie con tutta la modernità del presente.
L’itinerario è culturalmente ricco e impegnativo, ma non manca certo il divertimento. AVrachati, vicino a Corinto abbiamo un pomeriggio tutto per noi, che trascorriamo in spiaggia facendo il bagno nello splendido mare greco. Per non parlare delle nottate tutti insieme negli alberghi! Sono i momenti più divertenti e indimenticabili della gita, quelli che danno vita a vere e proprie leggende metropolitane (l’incendio della palma dell’hotel, il rave party…). Memorabili rimarranno le lamentele degli ospiti degli alberghi e le sgridate continue dei prof. per il troppo “casino”, nonché gli spostamenti in pullman da una città all’altra, durante i quali la guida ci propina “Il mio grosso grasso matrimonio greco”, che guarda solo lei.
Ma i giorni passano in fretta ed è già ora di tornare. Le aspettative che avevamo all’inizio di questo viaggio si sono realizzate. Al ritorno ci sentiamo un po’ più grandi e autonomi, elettrizzati e felici per l’esperienza vissuta, ma sconfortati al pensiero dell’inizio del nuovo anno scolastico.

Alessandra Guglieri

2 commenti

Archiviato in Viaggi d'istruzione