Archivi tag: cavazzuti

Buona Pasqua!

Pochi sanno che, qualche decina di anni fa, una sezione del classico del nostro liceo decise di intitolare il giornale della scuola a John Hawkwood, paladino inglese vissuto nel XIV secolo, conosciuto appunto in Italia con il nome di “Giovanni Acuto”.

Oggi, a distanza di qualche decennio, l’Acuto rimane l’unico ed inimitabile giornale ufficiale del nostro istituto e vanta una redazione “da urlo”. È proprio a nome di questa fantastica redazione, ed a nome mio ovviamente, che faccio tanti auguri pasquali a tutti i nostri lettori (gioiosi e non).

In questo giorno speciale, tipico della tradizione cristiana, entrato ormai nel calendario universale delle festività (quasi alla stregua di Natale), vi invito a riflettere sulla nostra giovane età, sui nostri progetti futuri e sulle scelte che ogni giorno ci capita di fare.

Un forte abbraccio,
Simone Cavazzuti

20130331-194922.jpg

Annunci

Commenti disabilitati su Buona Pasqua!

Archiviato in Attualità, Eventi, Historica, Riflessioni

Il mio Regalo…

Il mio regalo per voi, carissime e carissimi, è, spiacente, questo misero articolo. Ad ogni modo, prima di adentrarmi nell’argomento vi invito ad aprire bene le orecchie (anche se forse sarebbe meglio dire “spalancare le palpebre”), poiché i dati e le informazione che vi fornirò nel corso di questo post sono letteralmente introvabili altrove (non li troverete nemmeno all’interno dell’inesauribile Wikipedia, l’enciclopedia libera).

Agli gli amanti della musica (dall’hip-hop alla dance, passando per il pop) questo articolo potrebbe anche risultare interessante, poiché tocca veramente vari generi, ma forse è meglio che proceda con ordine.

Continua a leggere

Commenti disabilitati su Il mio Regalo…

Archiviato in Vita di scuola

“Warrior” di Gavin O’Connor

Un’ interessante novità cinematografica degli ultimi due mesi è, senza alcun dubbio, l’americano “Warrior”, di G. O’Connor. Con qualche cenno all’impareggiabile “Rocky”, questa pellicola narra di due uomini, si scoprirà in seguito essere fratelli, che decidono di partecipare ad un torneo di arti marziali libere per salvare uno la propria famiglia (che è sull’orlo del fallimento), l’altro la propria vita.

 

Accomunati da un padre “crudele” e con una dipendenza dall’alcol, i due si allenano strenuamente per prendere parte a “Sparta”, che è appunto il nome della competizione.

 

Interpretato dagli ottimi Tom Hardy e Joel Edgerton e dal pluripremiato Nick Nolte e diretto dall’affermato Gavin O’Connor (regista di “Miracle” e “Pride and Glory”), questi centotrentanove minuti di pura azione  meritano di essere visti almeno una volta nella vita.

 

 

Simone Cavazzuti

Commenti disabilitati su “Warrior” di Gavin O’Connor

Archiviato in Attualità, Recensioni