Colori, divertimento e creatività: soutache

La flessibilità permette agli studenti di autodeterminarsi svolgendo corsi e approfondimenti creativi e inusuali.

IMG_4137.JPG

Particolarmente entusiasmante è il corso di soutache. I numerosi partecipanti dell’attività sono liberi di poter esprimere il loro lato creativo tramite l’arte della bigiotteria. Il procedimento per creare gioielli consiste nell’intrecciare più fili colorati, detti “piattine” per la loro forma piatta, tra di loro per poi applicare oggetti vari come pietre, gioielli e conchiglie. La professoressa è contenta di poter trasmettere la sua passione agli studenti e di suscitare loro curiosità in questo ambito. Il suo obiettivo è quello di far emergere la creatività dei ragazzi. Le tecniche insegnate sono di origine antica e vengono utilizzati diversi materiali riadattati in chiave moderna. Le creazioni sono molto colorate e divertenti, ma anche diverse fra loro.

Una partecipante che si è divertita in particolar modo a intrecciare i fili per creare i gioielli, ha affermato: “Questo corso è molto bello, interessante e anche divertente, poiché posso dar sfogo alla mia fantasia. Il motivo per cui l’ho scelto è perché creare gioielli è una delle mie passioni.”

Camilla Finetti e Viola Torrembini

Annunci

Commenti disabilitati su Colori, divertimento e creatività: soutache

Archiviato in flessibilità, Vita di scuola

I commenti sono chiusi.