Langue, culture, divertissement: c’est Vichy

 

Partite per una meravigliosa città della Francia, aggiungete una famiglia accogliente, che vi stimoli a fare pratica con una nuova lingua, una scuola che vi aiuti a migliorarla e tanto divertimento! Ciò che avete appena letto non è una ricetta, ma il modo migliore per imparare una lingua straniera, proprio come hanno sperimentato le classi I Linguistico C e I Linguistico A del Liceo “Gioia”, durante il loro soggiorno a Vichy.

Accolti e ospitati da calorose famiglie, i ragazzi, ogni mattina, hanno frequentato dei corsi presso il “Cavilam”, una pregiatissimo Centre d’Approches Vivantes des Langue et des Médias en partenariat avec les Universités de Clermont-Ferrand.  I corsi si sono svolti tutti i giorni, eccetto il mercoledì e il venerdì, dalle 9.00 alle 12.00, e poi ancora nel pomeriggio, dalle 14.00 alle 15.30. I momenti di libertà sono stati dedicati o alla visita della città o a fare shopping e cogliere quindi  l’occasione per acquistare le pastiglie di Vichy, ottime soprattutto dopo un pasto pesante, grazie alle loro note proprietà digestive, o ancora per ammirare Lione con i suoi caratteristici “traboules” e Charroux, villaggio medievale famoso   per la produzione di saponette profumate  e di  “moutarde”.  Sono state previste anche altre iniziative, come ad esempio la visione di due film in lingua francese, “Welcome” e “Coco Chanel, con conseguente  full immersion nel mondo d’oltralpe.  L’ultima serata è stata trascorsa invece  in discoteca, dove tutti o quasi si sono scatenati in balli e canti.

Salutata la Francia con un po’ di dispiacere, i piccoli avventurieri hanno potuto riabbracciare presto  le loro famiglie e gustare nuovamente il cibo italiano.

Una “expérience  fantastique et géniale” hanno urlato in coro gli studenti entusiasti e i professori soddisfatti.

                                                                                                   Classe I Linguistico C

Advertisements

Commenti disabilitati su Langue, culture, divertissement: c’est Vichy

Archiviato in Viaggi d'istruzione

I commenti sono chiusi.